29 May 2008

UIA Infopoint_electric field pavilion_04_Red render

27 May 2008

UIA Infopoint_electric field pavilion_03_detail








Some images about the principal structural system of our pavilion. Layers of plaster boards and layers of air/light are the transmitting boundary of this device.

25 May 2008

UIA Infopoint_electric field pavilion_02

Some wip of the design phase of our proposal for the competition of UIA Infopoint. Using the tools electric field of rhino4 we've determined the first design of the pavilion. Have been identified points corresponding to the programme and were loaded with charges positive and negative depending the attraction or repulsion of those points, the project has evolved becoming a very overlapping layers of a single material with a certain thickness which led to the boundaries of the space program by making the walls totally permeable and transmitting the activities of external space outside and vice versa.



22 May 2008

Parametric Rhino_implicit history 02


20 May 2008

Mca workshop "una stanza di luce"_images


Qualche foto del workshop con Mario Cucinella, MCA architects. La mostra con i progetti di architettura sostenibile nei prossimi post. Potrete trovare i nostri modelli fatti al workshop alla mostra dei progetti di Cucinella in via Verdi 9 a Torino.

19 May 2008

MIC Del.icio.us news_01


http://re-evolve.ca/
http://www.student.uni-ak.ac.at/~s0325820/
http://exomorphic.blogspot.com/
http://sarah-schneider.blogspot.com/
http://spacecollective.org/joshuas/1899/Everything-and-the-Flowers
http://www.1st-ave-machine.com/
http://www.suckerpunchdaily.com/index.html


You can find my bookmarks on my del.icio.us page :)

18 May 2008

Parametric Rhino_implicit history 01



La history in Rhino è permessa per diversi comandi, che ho elencato nel post precedente. In questo caso sono stati utilizzati il loft tra tre sezioni generatrici ( le 3 ellissi) , l'estrusione di un pattern honeycomb e il flow along surface.
Il software lavora calcolando le modifiche fatte nelle coordinate U e V della superficie Nurbs, ogni modifica nelle tre dimensioni viene appunto ricalcolata come se il processo riniziasse ottendo così geometrie molto complesse partendo da modelli molto più semplici.

17 May 2008

Parametric Rhino_implicit history





Registrando la storia in rhino lo si rende parametrico. In questo esercizio una serie di solidi creati da 3 curve loftate diventano parametrici e controllati dalle 3 curve generatrici.


History enabled commands

Array
ArrayPolar
Copy
Divide
EdgeSrf
ExtrudeCrv
ExtrudeCrvAlongCrv
ExtrudeCrvTapered
ExtrudeCrvToPoint
ExtrudeSrf
ExtrudeSrfAlongCrv
ExtrudeSrfTapered
ExtrudeSrfToPoint
Flow
Intersect
Loft
Mirror (Copy option)
NetworkSrf
Orient (Copy option)
Project
RailRevolve (Copy option)
Revolve (Copy option)
Rotate (Copy option)
Rotate3D (Copy option)
Scale (Copy option)
Scale1D (Copy option)
Scale2D (Copy option)
ScaleNU (Copy option)
Shear (Copy option)
Symmetry

13 May 2008

DESIGN STUDIO - PROTOTYPING THE CITY




"Produzione di un installazione temporanea
Background
Dalla sinergia di Politecnico di Torino, Architectural Association e Columbia University nasce una ricerca border-line tra design e architettura finalizzata alla ideazione e produzione di una struttura temporanea da installare presso l'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo durante il periodo di Designing Connected Places. Sistemi di progettazione parametrica sono utilizzati per concepire uno spazio pubblico sperimentale capace di rispondere ad alcuni stimoli investigati nei sei workshop.

Domanda di progetto
In una città dalla struttura complessa nella quale le interazioni fra le parti si intensificano, nella quale il numero dei decisori e degli scenari culturali si sovrappongono, si interconnettono, e talvolta si scontrano, è necessario rispondere con nuove tipologie, nuovi organismi urbani e nuovi sistemi di gestione del progetto. In questo scenario, come possono la progettazione digitale parametrica e la prototipazione rapida diventare strumenti di ricerca e sviluppo? Come li si puo' sfruttare per investigare temi fondamentali come la salute ed il benessere, l'efficienza della mobilità urbana, la sicurezza e l'ecologia?"

Tutors:
Claudia Pasquero, Architectural Association, London
Marco Poletto, Architectural Association, London
Caterina Tiazzoldi, Columbia University, New york
Cesare Griffa, Politecnico di Torino


Via: LINK

12 May 2008

Mca workshop "una stanza di luce"

Mario Cucinella architects: More with Less.

Lo scorso 9 e 10 Maggio ho partecipato al workshop "una stanza di luce" organizzato da casartarc e MCA all'interno del calendario di iniziative della Torino World Design Capital.
Il workshop di due giornate consisteva nel realizzare un sistema di passaggio della luce naturale per 300 lux in un' ipotetica galleria espositiva di un museo.
Le due giornate molto intensive si sono svolte alla Cavallerizza Maneggio Chiablese, Via Verdi 9 a Torino, all' interno della mostra delle opere dell' architetto Mario Cucinella. Una moltitudine di plastici alle varie scale sapientemente illuminati e 3 maxiproiezioni facevano da cornice al nostro ambiente di lavoro.
I team di progetto erano composti da max 2 persone per gruppo, noi A+Surface:

davide del giudice
elena scripelliti
////////

massimiliano de leo
vito colacicco

Il workshop si è concluso con una jury composta da vari architetti tra cui il prof. Roberto Apostolo e l'architetto Mario Cucinella in persona.



via

http://www.mcarchitectsgate.it
http://www.casartarc.org

programma completo